Perché i mercati seguiranno da vicino i dati sugli alloggi degli Stati Uniti nel 2020

Forse la più grande controversia per colpire il mercato immobiliare da qualche tempo è stata il numero di previsioni sul fatto che il mercato immobiliare statunitense inizierà a scivolare o se la tendenza al ribasso continuerà. Qualunque cosa accada nei prossimi mesi, e ci si può aspettare che ci siano almeno alcune altre sorprese, ci stiamo avvicinando al 2020 quando i dati sugli alloggi torneranno in classifica.

Come puoi vedere dai miei articoli precedenti, il mercato immobiliare è cambiato in modo significativo dall’ultima volta che ne ho scritto uno. La maggior parte delle persone che hanno previsto un incidente non sono in contatto o non prestano correttamente attenzione a come sta andando l’industria immobiliare. Quello che sto per condividere con te è un po ‘di come sarà il mercato immobiliare in futuro.

Probabilmente stai dicendo a te stesso; “Che cosa ha a che fare con il mercato immobiliare?” Bene, quello che sto per dirti non ha nulla a che fare con il mercato immobiliare, tutto ha a che fare con le previsioni finanziarie.

Ora, se sei il tipo di persona che si aspetta che i mercati siano corretti, manterrai sui fogli che i dati sugli alloggi saranno cattivi l’anno prossimo. Ma se sei più ottimista, sarai pronto ad acquistare alloggi ad agosto. In quale gruppo cadrai? Se ritieni che i dati sugli alloggi saranno davvero cattivi, allora dovresti acquistare ora. D’altra parte, se ritieni che i dati sull’abitazione vadano bene, dovresti aspettare e attendere che i numeri degli alloggi aumentino un po ‘.

È così semplice. Non c’è via di mezzo, quindi comunque provi a guardare questa situazione, vedrai che stiamo andando verso la ripresa successiva.

Ciò che lo rende ancora più interessante è che il mercato immobiliare sta seguendo un buon modello. Ogni ciclo comporta i propri problemi, ma offre anche buone opportunità agli investitori di fare soldi.

Gli alloggi sono sempre stati un buon investimento. E i fattori che l’hanno aiutata negli anni sono sempre stati gli stessi che saranno presenti nei prossimi 20 anni.

Ad esempio, i mercati finanziari tendono a diminuire quando c’è una recessione. Ecco perché i mercati sono attualmente in calo dell’8% circa.

Poiché l’edilizia abitativa non ha subito alcun tipo di recessione, la più recente, continuerà a godere del suo basso tasso di inflazione. Come tale, vedremo un ulteriore apprezzamento del valore delle case.

Quindi, quando vedi il calo del mercato immobiliare, non ti eccitare troppo. Il mercato dovrebbe tornare a quello che era prima della recente recessione.