Maggio 2020 – La Curva dei Rendimenti USA Nasconde la Verità

Maggio 2020 è probabilmente un brutto momento per avere una previsione del mercato azionario. Siamo già in una fase in cui la curva dei rendimenti è nascosta in bella vista. È questa curva dei rendimenti che nasconde la verità sul futuro del mercato azionario.

Il mercato come lo conosciamo non è cambiato. E non ha bisogno di cambiare.

Il mercato azionario non è un club privato, l’unica ragione per cui esistono la Federal Reserve e l’Autorità per i servizi finanziari è quella di nascondere il fatto che non sono conservati registri pubblici, nessuno conosce le condizioni finanziarie di alcuna società. Ad esempio, come sono stati i numeri di vendita di Reckitt Benckiser negli ultimi due anni? Sono a due cifre o sono negativi?

Ci sono due ragioni fondamentali per questo? Uno è che la società è uno dei principali attori nel settore sanitario e l’altra è che la società è stata declassata da Moody’s. Ecco come funziona il mercato obbligazionario americano.

Nel momento in cui la notizia che una società era stata valutata negativamente, il titolo è stato immediatamente impostato per perdere il suo valore e calare quando si è verificato un evento mondiale. È la curva dei rendimenti che nasconde la verità sul futuro del mercato azionario.

Mentre molte aziende ottengono grandi profitti sul mercato, la verità è che molte di queste società sono basate su società multinazionali. Ad esempio, General Electric e Apple sono due delle più grandi società del mondo. Queste società hanno sede negli Stati Uniti d’America. Se guardassi i loro bilanci, vedresti che i profitti sono finanziati da obbligazioni emesse da governi nel Regno Unito e in Francia.

I governi sono clienti delle banche centrali e, in alcuni casi, i tassi di interesse che pagano alle banche centrali rivestono un’importanza fondamentale. Con l’emergere del fondo sovrano, conta il fatto che un paese prenderà in prestito denaro da una banca centrale che deve. Come?

Poiché un governo non è una società, non può essere multato, non può essere multato da un tribunale e non può essere costretto a rimborsare il debito. Quindi, è difficile vedere come un tribunale possa costringere un paese a restituire un cauzione emesso dalla sua banca centrale. Non c’è modo di costringere un’azienda a fare un cauzione.

Di conseguenza, il mercato del debito globale sembra che il libero mercato stia funzionando abbastanza bene, ma non esiste alcuna documentazione pubblica che mostri quanti soldi vanno nell’economia globale e quanti ne escono. Pertanto, le banche centrali continuano a dare loro denaro per periodi molto lunghi.

Mentre siamo in un mercato che è stato così truccato che è come un libero mercato truccato, la realtà è che il libero mercato è in realtà troppo gonfiato ed è buono solo per pochi eletti. La verità è che le persone che hanno creato la storia del prezzo del petrolio troppo alto non hanno mai esaminato come questo effetto ha influito sulla curva dei rendimenti.

La verità è che questo è il modo in cui un mercato si comporterà. Qualsiasi attività a basso prezzo venderà e qualsiasi attività a basso prezzo acquisterà. La differenza tra questo e un normale mercato libero è che le banche centrali e i governi che le stanno emettendo devono ottenere la vendita e l’acquisto prima che chiunque altro possa farlo.

In un mercato libero, tutti fanno trading e tutti gli asset hanno lo stesso valore. Ma se le banche centrali sono disposte a sostenere i valori delle attività con liquidità, significa che i flussi di cassa aumenteranno leggermente e un po ‘più in basso rispetto al mercato. Avrebbe senso vendere un’obbligazione che apprezzerà al 2% all’anno e comprarne una che apprezzerà all’1% all’anno?