Il rimbalzo del tasso EUR / USD si spiega dopo aver riempito il divario dei prezzi da

Una volta terminata l’ampia crisi del credito asiatico, il tasso del dollaro europeo e degli Stati Uniti è rimbalzato e ha srotolato il rimbalzo del tasso Forex per rilassarsi. Il dollaro USA si è indebolito debolmente dopo la ripresa dell’EMCC, mentre le banche statunitensi hanno ricevuto stimoli dalla Fed, attraverso un allentamento quantitativo. Secondo un esperto forex, la questione della liquidità è il catalizzatore del rimbalzo della valuta.

La Banca centrale europea ha confermato la sua politica di acquisto di obbligazioni sovrane per combattere la recessione e il tasso USD / EUR si è stabilizzato ai minimi recenti mentre EUR / USD ha continuato il suo rimbalzo del tasso Forex. La debolezza dell’euro avrà infine un impatto positivo sul dollaro. L’euro più debole costringerà gli Stati Uniti a svalutare. Pertanto, l’euro più debole avrà effetti positivi sul tasso EUR / USD.

Inizialmente, il dollaro debole rafforza il tasso in USD, poiché i risparmi americani sono denominati in dollari USA. Se il risparmio può essere tradotto in Euro, è un vantaggio per il tasso EUR / USD. Tuttavia, quando il dollaro diventa forte, gli investitori possono convertire i risparmi in EUR / USD e USD in EUR / USD.

Il tasso EUR / USD è rimbalzato dopo il recupero EMCC. Il mercato dei titoli di Stato USA ha risposto rapidamente con lo stimolo della Federal Reserve, da parte del QE. Da allora, gli istituti finanziari sono stati in grado di assorbire il pacchetto di stimoli e la questione della liquidità è il catalizzatore del rimbalzo valutario.

Ciò potrebbe essere spiegato dal fatto che eventi a breve termine stanno interessando entrambi i mercati. L’influenza principale è sulla bilancia commerciale in Europa, sul deficit commerciale degli Stati Uniti, sulla liquidità della BCE, sull’aumento dei tassi in USD e su altri fattori

Il tasso EUR / USD è rimbalzato perché il disavanzo commerciale EUR / USD è rimasto a oltre 1 miliardo. Se si riprende, ci sarà una maggiore pressione sul dollaro USA. La ripresa economica dipendeva più dalla domanda interna che dal settore finanziario. La debole domanda e la sostituzione delle importazioni porterà a un rilancio dell’industria manifatturiera.

Pertanto, l’euro debole contribuirà a finanziare il potere d’acquisto nel dollaro USA. Il dollaro USA più forte contribuirà a finanziare l’inflazione dei prezzi all’importazione. Pertanto, il tasso EUR / USD continuerà a rimbalzare.

La crisi finanziaria ha costretto l’USD a scendere di quasi il 2%. Ecco perché gli esperti Forex affermano che il tasso di cambio in USD è in ritirata.

Quando il governo e le banche degli Stati Uniti affrontano problemi di liquidità, la forza valutaria del tasso EUR / USD è rimbalzata. Inoltre, il disavanzo delle esportazioni statunitensi è stato in ripresa poiché i consumatori statunitensi hanno acquisito maggiore fiducia nelle spese. Pertanto, l’ammortamento in USD sta diminuendo.

Il divario tra EUR / USD e USD continua ad aumentare, l’unico deprezzamento della valuta è la valuta cinese. Nel frattempo, la relazione in valuta dollaro USA / EUR sta ancora cambiando e continuerà a farlo.

Il tasso EUR / USD è rimbalzato di nuovo dopo la ripresa in Europa. Il tasso di cambio EUR / USD continuerà a scendere al ribasso se l’economia si riprenderà in Europa.

A più lungo termine, l’USD si rafforzerà, contribuendo a finanziare l’inflazione dei prezzi all’importazione. È molto probabile che il deficit commerciale diminuirà e il dollaro USA si indebolirà. Ti terremo aggiornato.