EUR / USD, AUD / USD, DXY e altro – Grafici per la prossima settimana

Dollaro ha seguito come il secondo più forte, soprattutto a causa della debolezza altrove. Il dollaro è a rischio di ribasso le aspettative di 2 o anche 3 escursioni nel 2017 hanno iniziato a spostamento dalla realtà di poco al di sotto delle aspettative rilasci di dati. Dollaro neozelandese ha seguito come il secondo più debole sul dovish aspettative RBNZ.

Come lo scorso Martedì, i commercianti avevano ridotto l’esposizione netta a lungo su DXY ad un 6 settimane basso. Sono diventati meno rialzista sul USD di recente. In assenza di dati economici, tuttavia, essi si sono concentrati sulla sfilza di riserva federale i responsabili politici che danno discorsi degli ultimi giorni, che continuerà con altri due oggi.

L’indice del dollaro (DXY) sembra di aver completato Wave 3 di Wave III, così dopo un raduno modesto dovremmo riprendere il trend al ribasso. L’indice del dollaro statunitense (DXY) sta sostenendo fuori un po ‘dopo aver toccato un nuovo massimo di ciclo, ma il down-mossa potrebbe rivelarsi di breve durata se il crescente sostegno tendenza ha qualcosa da dire in proposito. Aveva una settimana difficile, rapidamente invertendo il rimbalzo nel corso degli ultimi due settimane. Ha scambiato fuori un po ‘le ultime sedute, ma sta scendendo sul sostegno che potrebbe mettere un piano di qui a breve. Sulle scorte di petrolio greggio Giovedi, permessi di costruzione e la Philadelphia Fed Manufacturing Index vengono rilasciati. Una correlazione rafforzando tra l’indice del dollaro USA e volatilità delle valute in combinazione con il recente picchiata in FXVIX suggerisce il dolore potrebbe essere in anticipo per l’azione dei prezzi USD. rendimenti del Tesoro degli Stati Uniti sulla caduta libera, il rendimento a 30 anni ha colpito il nuovo minimo storico In aggiunta a questo, l’inversione della curva dei rendimenti negli Stati Uniti la scorsa settimana è peggiorata, come innescato dalla paura del rallentamento globale e recessione interna.

Oggi è rally più elevato, ma finché rimane sotto alta di ieri di 14344 su una base di chiusura, aspetto per poter indebolire un po ‘da qui. La settimana prossima, con gli eventi di cui sopra in zona euro e negli Stati Uniti, sarà cruciale. La settimana prossima potrebbe essere cruciale per il biglietto verde come messa a fuoco si accende al discorso di Jackson Hole della Fed presidente Jerome Powell e verbali del FOMC. La prossima settimana porta una vacanza negli Stati Uniti con il Ringraziamento il Giovedi. Il giorno seguente è Venerdì nero’, che significa che molti mercati statunitensi saranno aperti solo per metà della giornata e probabilmente, un certo numero di commercianti o market maker sarà presente quel giorno di riposo per le vacanze. Una pausa più bassa è visto come probabile avere il basso a 10925 fino a venire rapidamente. Soggiorno sotto della linea di tendenza sopra e 10847 e USDJPY sembra pronta al commercio neutro a negativo.

Se non v’è alcun accenno di si assottiglia, l’euro è destinata ad aumentare. Anche se uno sguardo alle classifiche ci darebbe una foto di una certa volatilità decente nella coppia EURUSD nel corso della settimana passata, ma va detto che la maggior parte della volatilità è venuto verso la fine della settimana quando la maggior parte dei commercianti erano stati cullati nel sonno o aveva appena fatto le valigie e lasciato per la settimana. In cima a quello, commenti da funzionari della BCE hanno indicato breve nulla della BCE di iniziare a preparare i mercati per un reducation nelle sue misure di allentamento straordinarie.